Chi siamo

L'Associazione bambini affetti da paralisi ostetrica, nasce dalla percezione della necessità di condividere quest'esperienza con coloro che si trovino a dover affrontare la fatica della cura dei bambini affetti da tale patologia, che per la sua complessità segna la vita non solo dei bambini da essa colpiti ma anche delle loro famiglie.
Per questo vogliamo creare una possibilità di rapporto che possa aiutare e far crescere la speranza di cura di questi bambini, a tutti i livelli, mettendo a confronto le esperienze dei genitori che spesso vivono la malattia dei loro bambini in una dolorosa solitudine. Vogliamo anche realizzare uno spazio che indirizzi sui percorsi chirurgici e fisioterapici, incentivando la ricerca medico-scientifica, con un approccio positivo e costruttivo che permetta la crescita di una disponibilità concreta nel perseguimento di obiettivi connessi alla cura della paralisi ostetrica.
Con questo nostro impegno desideriamo dare un segno di speranza, nella certezza che nulla delle nostre vite va perduto, neppure le molte lacrime che nel tempo abbiamo versato. Affidiamo la conclusione della presentazione del sito alle parole tratte da un recente romanzo, certi che sapranno raccontare con maggior intensità il desiderio che ci sostiene.


"....Voi dovete vivere giorno per giorno, non dovete pensare ossessivamente al futuro. Sarà un'esperienza durissima, eppure non la deprecherete. Ne uscirete migliorati. Questi bambini nascono due volte. Devono imparare a muoversi in un mondo che la prima nascita ha reso piu' difficile. La seconda dipende da voi, da quello che saprete dare. Sono nati due volte e il percorso sarà più tormentato. Ma alla fine anche per voi sarà una rinascita."


Tratto da "Nati due volte " di G.Pontiggia.

 

   

NEWS

14/03/2016

Convegno NASCO BENE VIVO MEGLIO

18 Marzo 2016“NASCO BENE, VIVO MEGLIO: ITINERARI E LUOGHI DI PREVENZIONE e DI CURA. Sinergie, Collaborazioni, proposte metodologiche ed operative per la gestione del parto distocico e la cura della...